CENNI STORICI
Lo stadio comunale "A. Bianco" è una struttura situata vicino al mare, costruita nel 1969 per ospitare le partite della squadra cittadina, l'U.S. Gallipoli che in quella stagione militava nei campionati di 1^ Categoria.
All'epoca l'impianto sportivo nacque come Stadio "Lido San Giovanni" per la sua vicinanza allo stabilimento balneare che aveva il suo nome.
Nell'anno 1978/1979 venne ristrutturato per renderlo agibile per ospitare le gare del campionato di C2, dove militava l'A.C. Gallipoli. Il campo sportivo fu rimodernato con la costruzione delle curve e l'ampliamento della gradinata di fronte alla tribuna centrale, aumentando la capienza dell'impianto per ospitare circa 5000 spettatori, vennero rifatti anche gli spogliatoi e il terreno di gioco venne fatto in erba naturale. Il popolo gallipolino non mancò allo storico appuntamento, riempiendo in ogni ordine di posto lo stadio, per assistere alla partita del 14 Gennaio del '79 contro la Vis Pesaro, partita finita 1-1, con il primo goal della partita de pesarese Marchini al 20' del secondo tempo e il pareggio del gallipolino Massimo, al 37'.

Lo stadio venne più volte chiuso per inagibilità e infine abbandonato. Venne ristrutturato successivamente nel '94 e intitolato ad un giovane gallipolino di nome Antonio Bianco scomparso in mare.
Nel Luglio del 2003 iniziarono i lavori di ammodernamento, terminati nell'ottobre del 2004.
Il primo cambiamento fu il terreno di gioco, venne realizzato un impianto di illuminazione ed acustico, un manto erboso di 3^ generazione in erba sintetica. Le vecchie reti di recinzioni vennero sostituite con più moderni pannelli di vetro e vennero rifatti anche gli spogliatoi.
Nel 2005 la curva Nord venne sostituita con una gradinata in ferro capace di ospitare 300 persone, la tribuna Est fu suddivisa in settore ospiti (capienza di 1000 spettatori) e in Gradinata "Prato" (capienza di 1000 spettatori).
Con le nuove normative di sicurezza per gli stadi, l'"A. Bianco"ha una capienza di 4368 spettatori.

INFORMAZIONI GENERALI
Denominazione: Stadio Antonio Bianco
Proprietà:
Comune di Gallipoli
Ubicazione:
Lungomare Galileo Galilei, 73014 Gallipoli (LE)
Anno di costruzione:
1969

CAPIENZA
Curva Sud: 997
Tribuna Ovest:
1193
Tribuna Est Ospiti:
949
Distinti "Prato":
880
Curva Nord:
302
Disabili:
22
Totale:
4343

CARATTERISTICHE TECNICHE
Dimensione Campo mt: 108x63
Tabellone Elettronico:
no
Amplificazione sonora:
si
Illuminazione campo:
si
Terreno di gioco:
Erba sintetica

Come raggiungere lo stadio
In auto: dalla “A14” e dalla “A16” arrivati a Bari, proseguire per Lecce e uscire per la superstrada Salentina “S.S.101” Lecce-Gallipoli (per circa 40 km), giunti a Gallipoli prendere l’uscita n°4 Gallipoli - Lido S. Giovanni, usciti dalla superstrada proseguire per circa 300 metri e prendere la strada a destra in direzione Lido San Giovanni, superato un cavalcavia si giunge davanti allo stadio proprio di fronte al settore ospiti.
In treno:
da Lecce prendere la linea ferrovie del sud est (che offre anche il trasporto su gomma, sinceramente più comodo) per Gallipoli (circa 50 minuti), giunti alla stazione di Gallipoli, prendere il bus-Navetta per Lido San Giovanni; a circa 100 metri dalla fermata lo stadio.

Indietro